RIPRESA ATTIVITA’

ATTENZIONE!!! LE SQUADRE SI RITENGONO INFORMATE DI TUTTI I REQUISITI NECESSARI PER LA RIPRESA DEI CAMPIONATI! PERTANTO IL CONSIGLIO PROVINCIALE E LA COMMISSIONE TECNICA DI PCA CSI DECLINANO OGNI RESPONSABILITA’ IN CASO DI MANCATA LETTURA O MANCATO RISPETTO DI QUANTO SOTTO RIPORTATO.

Il Consiglio Provinciale e la commissione tecnica di pallacanestro Csi,  riuniti  in data 15 aprile scorso, valutando con attenzione la situazione pandemica e la corretta condivisione delle linee guida per la ripartenza del campionato nazionale Cat. Open maschile tra squadre iscritte e comitato/commissione Csi hanno deliberato quanto segue:

  • Data ripartenza campionati Open: da lunedì 26 aprile p.v.
  • Pubblicazione calendario: martedì 20 aprile p.v.
  • Campionati:
  • in caso di zona Gialla e/o Arancione i campionati potranno svolgersi regolarmente come da calendari pubblicati sul Messaggi Week del 20/04
  • In caso di zona Rossa i campionati ( come da disposizioni del DPCM del 2 marzo 2021 all’indirizzo http://www.sport.governo.it/it/emergenza-covid-19/faq/ nell’elenco delle FAQ curate dal Dipartimento per lo sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri) SARANNO SOSPESI e tutte le gare in calendario verranno RINVIATE IN DATA DA DESTINARSI.

Quando la zona ritornerà di color arancione il campionato riprenderà in modo regolare con le date della giornata di cambio colore. In caso di zone rosse ristrette,  tutte le gare in programma di squadre coinvolte in quel territorio,  sono sospese e rimandate a quando la zona ritornerà di color arancione

  • Allenamenti:
  • Gli allenamenti in caso di zona Gialla e/o Arancione (seguendo i requisiti obbligatori per eventi e competizioni riconosciuti di preminente interesse nazionale e i protocolli sanitari)  potranno svolgersi in modo regolare e collettivo.

Chiediamo di leggere SCRUPOLOSAMENTE TUTTE le prime indicazioni che vi forniamo qui di seguito:

1) Affiliazione – Ciascuna Società sportiva dovrà essere regolarmente affiliata per la stagione sportiva in corso;

2) Tesseramento – Gli atleti devono essere tesserati al CSI con tessera agonistica “AT” per la disciplina sportiva alla quale prendono parte; la tessera agonistica è quella sottoscritta da ciascun atleta dietro presentazione di idonea documentazione che, tra l’altro comprende la certificazione medica agonistica (ovvero di secondo livello) che viene conservata agli atti della Società sportiva a cura del Presidente o Legale rappresentante della stessa;

relativamente alla visita medica agonistica ricordiamo che, seguito della decisione della Federazione Medici Sportivi:

  • la visita medica perde di validità nel momento in cui un atleta contrae il Covid (tampone con esito positivo). Per poter riprendere con l’attività è necessario effettuare una nuova visita;
  • per coloro che hanno contratto il virus la visita medica prevede delle analisi supplementari, concordate con gli ambulatori/le asl di competenza.

3) Iscrizione al “Portale Campionati” – Le Società partecipanti saranno inserite dalla segreteria del Comitato di Cuneo nel portale Campionati CSI di conseguenza le squadre iscritte nella loro pagina dedicata per il tesseramento on line potranno scaricare l’”Attestazione di iscrizione ai Campionati nazionali” valida per poter svolgere gare e allenamenti (download nell’area riservata Società sportive) e da esibire, su richiesta, alle Autorità competenti congiuntamente alle tessere agonistiche “AT” degli atleti (o Lista certificata CSI). Tutte le squadre che non si iscriveranno ai campionati non saranno autorizzate a svolgere gli allenamenti in modo collettivo, in quanto perderanno lo stato di attività sportiva di interesse Nazionale.

4) Categorie d’età – È necessario il rispetto delle categorie d’età così come stabilite e riportate sul sito istituzionale all’indirizzo https://www.csi-net.it/index.php?action=websezione&idWEBSezione=2  (menu Documenti) o sui Comunicati ufficiali nazionale del CSI. Sono in ogni caso escluse tutte le categorie “non agonistiche”;

5) “Sport in regola” (Ed. 2019) e Regolamenti d’indizione – Il testo normativo “Sport in Regola” resta il riferimento tecnico e organizzativo per tutti gli eventi e le competizioni di “preminente interesse nazionale”. Si raccomanda a ciascun Comitato CSI di precisare nel Regolamento di indizione della manifestazione (o nel primo Comunicato ufficiale utile) che trattasi di una fase eliminatoria valida per l’accesso alla finale nazionale – relativa alla specifica disciplina sportiva e categoria – di una competizione di preminente interesse nazionale;

6) Protocolli sanitari e Operatore di accoglienza –E’ obbligatoria l’applicazione dei Protocolli emanati dal CSI e reperibili all’indirizzo: https://www.csi-net.it/index.php?action=pspagina&idPSPagina=4493 .

Anche la presenza dell’Operatore di accoglienza (o “Safe sport”) all’interno di ciascuna Società sportiva è indispensabile ed obbligatoria per la corretta applicazione dei protocolli sanitari. I corsi si trovano sulla piattaforma Csi Academy (il link per accedere alla piattaforma li trovate sul sito www.csicuneo.it o www.csi-net.it ). L’operatore di accoglienza dovrà essere sempre presente agli allenamenti ed alle partite giocate in casa.

7) “Piattaforma CEAF” – Allenatori, tecnici, istruttori, maestri, ecc. delle Società sportive/squadre dovranno essere in possesso delle relative qualifiche in corso di validità e certificate nella Piattaforma Ceaf. E’ obbligatoria la presenza di almeno un allenatore sia agli allenamenti che a tutte le partite.

Ricordiamo ancora a tutte le Società interessate che in seguito della decisione della Federazione Medici Sportivi, per i tesserati che avessero contratto il virus sarà necessario per riprendere l’attività una nuova certificazione medico-sportiva per l’attività sportiva, concordata con gli ambulatori/le asl di competenza, senza la quale, il giocatore non potrà ottenere l’idoneità alla attività sportiva agonistica.

COMMISSIONE

Barbero Roberto

Bongiovanni Paolo

Condomese Federico